lunedì 2 giugno 2014

La nostra ultima possibilità per un pianeta sicuro

MELBOURNE - L'umanità ha quasi esaurito il tempo per affrontare il cambiamento climatico . Gli scienziati hanno sottolineato che un aumento della temperatura di 2 ° C rispetto ai livelli pre - industriali metterà la Terra in pericolo , un territorio inesplorato . Eppure, al momento siamo su un percorso verso un aumento di 4 ° o più di questo secolo . L' ultima occasione per azione è arrivata. Tale possibilità si trova a Parigi nel dicembre 2015, quando i governi di tutto il mondo si incontrano per la 21 ° riunione annuale delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. 

Ma questa volta sarà diverso . Entrambi i governi accetteranno di un'azione decisiva , come hanno promesso , o noi guarderanno indietro al 2015, l'anno in cui sanità mentale clima scivolato tra le dita . Nel 1992 , i governi del mondo hanno adottato la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici , promettendo di evitare " pericolose di origine antropica [ indotta dall'uomo ] interferenza nel sistema climatico " , riducendo il tasso di emissione di gas serra , soprattutto anidride carbonica . Ma , anche se il trattato è entrato in vigore nel 1994 , il tasso di emissioni di gas serra , tra cui CO2, è in realtà aumentata . Nel 1992 , la combustione globale di carbone, petrolio e gas , oltre la produzione di cemento , ha rilasciato 22.600 milioni di tonnellate di CO2 nell'aria . Nel 2012 , l'anno più recente per cui sono disponibili dati comparabili , le emissioni erano 34,5 miliardi di tonnellate . L'umanità ha accelerato , piuttosto che , il cambiamento controllato climatici indotti dall'uomo. 

Questo è ora il più grande questione morale del nostro tempo . Globale uso di combustibili fossili minaccia gravemente i poveri , che sono i più vulnerabili ai cambiamenti climatici ( anche se i ricchi sono la causa principale) , e le generazioni future , che erediteranno un pianeta che è diventato invivibile in molti luoghi , con l'approvvigionamento alimentare soggette a shock enorme. Noi stiamo causando questo danno in un'epoca in cui le innovazioni tecnologiche consentono al mondo di passare da combustibili fossili pericolosi per fonti energetiche a basse emissioni di carbonio , come l' energia eolica, solare , nucleare e idroelettrica , e ridurre l'impatto dei combustibili fossili mediante la cattura e tecnologia di storage ( CCS ) . Papa Francesco ha recentemente messo giusto : " salvaguardia del creato ", ha detto . "Perché se distruggiamo Creazione, Creation ci distruggerà ! Non dimenticate mai questo ! "  Tuttavia , per i molti interessi potenti , cambiamenti climatici rimane un gioco , con l'obiettivo è di ritardare l'azione a lungo possibile . 

Le gigantesche aziende di combustibili fossili hanno continuato a fare pressioni dietro le quinte contro il passaggio di energia a basse emissioni di carbonio , e hanno usato la loro grande ricchezza di acquistare una copertura mediatica progettata per seminare confusione. Di Rupert Murdoch impero mediatico negli Stati Uniti, nel Regno Unito , in Australia e altrove si distingue come un ruolo particolarmente cinico e nocivo a diffondere propaganda anti - scientifico . Anche così , la politica del cambiamento climatico potrebbero cambiare in meglio - un cambiamento che si riflette nel forte messaggio del papa. Qui ci sono sei motivi per cui la situazione di stallo potrebbe presto finire .

 In primo luogo , il mondo si sta svegliando per la calamità che stiamo causando . Anche se la macchina della propaganda Murdoch sforna un flusso giornaliero di falsità anti- scientifiche , il pubblico vede anche la siccità prolungata ( oggi in alcune parti del Brasile , California e Sud-Est asiatico , per citarne alcuni posti) , massicce inondazioni (recentemente in Bosnia e Serbia ) , e ondate di calore letali ( in molte parti del mondo ) .
In secondo luogo , i cittadini del mondo non vogliono scendere in fiamme . L'opinione pubblica è finora riuscita a bloccare la costruzione del Keystone XL Pipeline , che accelerare la produzione di sabbie bituminose del Canada - una prospettiva sconvolgente , dato che né il Canada né gli Stati Uniti hanno ancora impegnata in un piano clima .

In terzo luogo , più gravi crisi climatiche possono trovarsi davanti . Quest'anno potrebbe rivelarsi un importante anno di El Niño , quando le acque del Pacifico orientale calda e creare interruzioni climatici globali . Un grande El Niño ora sarebbe ancora più pericoloso del solito , perché sarebbe aggiungere alla tendenza generale aumento delle temperature globali . Infatti , molti scienziati ritengono che un grande El Niño potrebbe fare 2015 l'anno più caldo nella storia della Terra . In quarto luogo , sia gli Stati Uniti e la Cina , i due più grandi emettitori di CO2 , stanno finalmente cominciando a fare sul serio . L'amministrazione del presidente Barack Obama sta cercando di fermare la costruzione di nuove centrali elettriche a carbone , a meno che non sono dotati di tecnologia CCS .

La Cina , da parte sua , ha capito che la sua forte dipendenza dal carbone è causa di tale inquinamento devastante e smog che sta portando alla perdita massiccia di vita, con la speranza di vita in giù tanto quanto cinque anni nelle regioni con il consumo di carbone pesante . In quinto luogo, i negoziati di Parigi stanno finalmente cominciando ad attirare l'attenzione mondiale sia dal pubblico e leader mondiali. Segretario generale dell'ONU Ban Ki -moon ha chiesto ai leader politici di partecipare a un vertice speciale nel mese di settembre 2014, 14 mesi prima della riunione di Parigi , di avviare negoziati intensivi. La rete di esperti delle Nazioni Unite che io dirigo , il Sustainable Development Solutions Network ( SDSN ONU) , emetterà un importante rapporto nel mese di luglio su come ciascuna delle principali economie possono decarbonizzare con successo il sistema energetico . Infine , i progressi tecnologici nei sistemi di energia a bassa emissione di carbonio , tra cui il fotovoltaico , veicoli elettrici, CCS e nucleare di quarta generazione con caratteristiche di sicurezza molto avanzate , tutti contribuiscono a rendere la transizione a basso costo , energia a basso tenore di carbonio tecnologicamente realistico, con enormi benefici per la salute umana e la sicurezza planetaria .



A partire da questo autunno , il SDSN Onu creerà una piattaforma per tutti i cittadini del mondo a partecipare al duro lavoro di salvare il pianeta . Il SDSN offrirà un corso online introduttivo gratuito al cambiamento climatico , e quindi ospitare un "trattativa " globale online di un accordo globale sul clima . Ci aspettiamo che centinaia di migliaia, forse milioni , di cittadini interessati di tutto il mondo parteciperanno online, mostrando la strada per i politici . Il controllo del cambiamento climatico è un imperativo morale e una necessità pratica - troppo importante per essere lasciata ai politici , Big Oil , e le loro propagandisti dei media .

2 commenti:

  1. MUST SEE..
    https://www.facebook.com/pages/Michael-Jackson-e-la-sua-Guerra-con-lElite-Massonica/804640226225597?fref=ts

    RispondiElimina